homepage            prodotti            servizi            area riservata            english version


      PROCESSI PRODUTTIVI



      PRODOTTI E SERVIZI





      CASHMERE



La capra da cui si ricava la fibra di cashmere viene allevata prevalentemente in Cina, Mongolia, Iran e Afghanistan. Il vello di questa capra è costituito di peli lunghi e ruvidi, ma d'inverno si completa con un manto di lanugine corta e soffice; la fibra, comunemente chiamata cashmere, è costituita proprio dal sottopelo che cresce sul corpo delle capre per proteggerle dalle temperature estreme delle zone in cui vivono. Questo sottopelo, raccolto in primavera con un pettine, fornisce la pregiata materia prima per l'industria tessile.

La fibra grezza, appena raccolta, contiene ancora una notevole quantità di pelo grossolano (chiamato in gergo 'jarre') che viene eliminato attraverso un processo di lavorazione chiamato 'dejarratura'. Il cashmere è, all'origine, poco standardizzato in termini di classificazione, codifiche e dati tecnici comparabili. In genere si distingue la fibra in base alla provenienza: il cashmere proveniente dalla Cina è il più pregiato perché è il più fine, intorno ai 14,5-15,5 micron, seguito da quello della Mongolia e, successivamente, da quello proveniente da Iran e Afghanistan, che è il più ordinario.
La fibra del cashmere, oltre che per provenienza, viene anche classificata in base al suo colore che varia dal bianco al beige, dal marrone chiaro e scuro a varie sfumature di grigio.







      EXCHANGES RATES




Pettinatura di Verrone s.r.l. - strada Trossi, 2 - 13871 Verrone (Biella) - Italy - Tel. +39.0155829311 - Fax +39.0155829399
C.F. e Iscrizione Registro Imprese di Biella: 02509750028 - P.IVA: IT02509750028 - Capitale Sociale Euro 3.000.000 i.v. - Società Uninominale